logo tameo kits  
  Home News Azienda Prodotti Negozzi Exclusive Download Links Media Area  
 
lunedi, 20.11.2017
 
english version logo tameo kits
Focus
Cerca nelle recensioni :

 


TB 002 - Ferrari F2005 G.P. Italia 2005


Commenti   |   Stampa   |   Invia   |   Indice recensioni

Il modello riproduce la vettura con la quale Michael Schumacher ha ottenuto il 10° posto al Gran Premio di Italia 2005 disputato sul circuito di Monza lo scorso settembre.

La prima foto mostra il modello così come si presenta al momento dell’acquisto. La scatola, realizzata in un brillante rosso Ferrari, contiene il modello montato protetto da una copertura trasparente. Abbiamo preferito realizzare un imballo semplice e ridotto nelle sue dimensioni per poter contenere al massimo i costi di trasporto che sono influenzati dalle dimensioni generali di ogni scatola. Da notare la nuova grafica del marchio Tameo, che identifica la serie dei modelli venduti già montati, ed il cavallino su fondo giallo che ne garantisce l’ufficialità quale prodotto licenziato Ferrari.

Nella seconda foto si mostra che il modello è saldamente fissato su una base in legno verniciato in nero satinato e protetto da una robusta cupola di plastica trasparente. Per proteggerlo durante il trasporto, abbiamo pensato di inserire una copertura in pvc termoformato che lo blocca impedendo alle parti più fragili ed esposte di staccarsi. Le spedizioni già effettuate hanno promosso a pieni voti questo sistema di imballaggio che utilizzeremo anche per i prossimi modelli.

Si può notare la parte superiore della basetta che mostra la trama della fibra di carbonio. Si tratta di vera fibra, la stessa utilizzata per costruire la Ferrari reale. La fibra di carbonio rende l’insieme elegante ad allo stesso tempo aggressivo ed esclusivo. Sulla basetta viene indicato in bianco il nome della monoposto, la gara di riferimento ed il pilota. Uno scudetto Ferrari su fondo giallo completa l’elegante allestimento sul quale il modello è fissato.

La parte sottostante la basetta è decorata con il nuovo logo Tameo, le informazioni relative al modello, la gara ed il pilota, nonché il numero progressivo del modello che è scritto a mano. Nella parte inferiore, vengono riportate le note suggerite dalla Ferrari per conferire al modello l’autenticità di prodotto licenziato. Ogni modello è accompagnato da un cartoncino che ne certifica e garantisce il numero progressivo.

La parte anteriore è finemente riprodotta. Le sospensioni, realizzate in fotoincisione, sono nere con la trama della fibra di carbonio tampografata. I cerchioni sono in alluminio tornito e lucidato mentre i pneumatici sono prodotti in vera gomma. Non mancano le scritte Bridgestone / Potenza realizzate in tampografia. L’alettone anteriore è dotato delle piccole paratie inferiori e delle pinne orizzontali verniciate in nero opaco. Da notare le aree bianche che lasciano in vista le sottili strisce nere che, nella vettura reale, sono in carbonio grezzo.

La parte posteriore è forse la più interessante. Le piccole ali sulla coda sono verniciate in nero con la trama del carbonio tampografata. Lo stesso vale per l’interno delle paratie laterali dell’alettone. Una nota curiosa: all’interno di queste paratie sono presenti le firme che i meccanici della Ferrari hanno voluto apporre in occasione della gara di Monza.

Si possono intravedere i terminali di scarico, realizzati in alluminio tornito.

L’abitacolo è fedelmente riprodotto. Si possono notare le cinture di sicurezza realizzate in fotoincisione, il volante con la strumentazione riprodotta con una decal ed il piccolo vetrino trasparente posizionato di fronte al pilota. Le due antenne sono piccole torniture in alluminio verniciate in nero satinato. Gli specchietti retrovisori hanno la parte riflettente realizzate con un sottilissimo film cromato intagliato con il laser. I deviatori di flusso laterali sono un mix di fotoincisioni e fusioni in metallo bianco. Un ultima annotazione: la telecamera posizionata sul cofano motore è decorata con i caratteristici fregi in rosso fluorescente e la consueta trama in fibra di carbonio.

E’ importante sottolineare che i nostri modelli montati sono progettati e fabbricati in Italia mentre il solo assemblaggio è affidato a specialisti cinesi. Non utilizziamo resina, nemmeno per pezzi piccoli e sottili. Tutto il modello è rigorosamente realizzato in metallo bianco, come tutti i prodotti Tameo. L’aver mantenuto questa forte identità italiana, soprattutto per quello che riguarda il controllo totale del progetto, garantisce che questi modelli sono dei veri autentici Tameo. Abbiamo cercato di fare tesoro degli errori e delle esperienze maturate con il primo modello per realizzare questo secondo progetto che rappresenta un deciso miglioramento. Il tutto in perfetta tradizione Tameo.



 

TAMEO KITS SRL VIA VALLE, 111 - Casella Postale 61 - 17022 BORGIO VEREZZI SV, ITALIA, P.IVA IT00491310090