logo tameo kits  
  Home News Azienda Prodotti Negozzi Exclusive Download Links Media Area  
 
lunedi, 20.11.2017
 
english version logo tameo kits
Focus
Cerca nelle recensioni :

 


TB 004 - Ferrari F1-89 G.P. Brasile 1989


Commenti   |   Stampa   |   Invia   |   Indice recensioni

Il modello riproduce la Ferrari F1-89 con la quale il pilota inglese Nigel Mansell, al suo debutto con la Ferrari, ha ottenuto la storica vittoria al Gran Premio del Brasile, prima gara del Campionato del Mondo di Formula 1 1989.

La monoposto era soprannominata “papera” in virtù della particolare forma del muso. Anche le fiancate, con il classico andamento sinuoso, rappresentavano qualcosa di insolito per il periodo, rendendo questa monoposto totalmente diversa da tutte le altre.

La F1-89, progettata da John Barnard, è stata la prima monoposto ad essere dotata di un cambio sequenziale con comandi al volante. Caratteristica che in pochi anni è diventata uno standard in Formula 1.

Il modello, prodotto nell’abituale scala 1/43, è realizzato interamente in metallo bianco con particolari torniti e fotoincisi. Sono più cento le parti che lo compongono.

L’abitacolo è fedelmente riprodotto: ci solo le classiche cinture di sicurezza a sei punti con le decorazioni dello sponsor. L’interno dell’abitacolo è interamente rivestito di decals con la trama della fibra di carbonio. Si possono notare il volante ( realizzato in microfusione in ottone ), i comandi del cambio, l’antenna tornita sul cruscotto ed il parabrezza trasparente con la classica tonalità azzurra caratteristica delle Ferrari di quel periodo.

La vista posteriore mostra la scatola del cambio completata dal gancio di sollevamento ed la piccola luce rossa. L’alettone posteriore è realizzato interamente in fotoincisione e ricoperto totalmente da decals con la trama riproducente fibra di carbonio. Il piccolo radiatore del cambio ( realizzato in microfusione in ottone ) mostra le piccole placche termiche per la verifica della temperatura da parte dei meccanici.

I caratteristici ganci di chiusura delle parti di carrozzeria sono realizzati in metallo cromato. Si possono notare sulle fiancate e nella zona del poggiatesta. Gli specchietti retrovisori ed il rollbar sono realizzati con la tecnica della microfusione in ottone, procedimento che permette di ottenere parti estremamente sottili e di grande robustezza.

L’alettone anteriore è realizzato in metallo bianco con particolari in fotoincisione. Anch’esso è totalmente ricoperto da decals con la trama della fibra di carbonio. I pneumatici sono in vera gomma e le scritte Goodyear Eagle sono state realizzate in tampografia. I cerchi sono torniti in alluminio mentre le razze interne hanno l’esatta bombatura come sulla vettura reale.

Questo nuovo modello viene saldamente fissato su una base in plastica trasparente. Questo permette di ammirare anche la parte sottostante del modello. Sulla base è applicata una piastrina metallica con la descrizione relativa alla monoposto, gara di riferimento e pilota che la guidava. Un numero seriale da 0 a 300 ne certifica la progressione.

La foto mostra il modello nell’esatta configurazione di come verrà venduto. La produzione è limitata a soli 300 pezzi numerati. Un certificato di garanzia ne certifica l’autenticità ed il numero progressivo. La novità è rappresentata dalla piccola etichetta olografica che è una garanzia di autenticità, con il numero progressivo ed il colore verde che viene associato a questo particolare modello.



 

TAMEO KITS SRL VIA VALLE, 111 - Casella Postale 61 - 17022 BORGIO VEREZZI SV, ITALIA, P.IVA IT00491310090